Questo sito web ed i sui contenuti sono esenti da cookie, pubblicità invasiva, occulta, subdola, eticamente scorretta e pure da files geneticamente modificati:
per una libera informazione in un libero Stato. -
Niente Google, niente Facebook, nessun link a programmi spioni..
- No Malicious softwares, spam, coookies, phishings, trojans etc. No Annoying Popus - Zero Facebook, Zero Google, Zero "Suggestions" , Zero Snake'apps..
No WordPress - Joomla - PHP - WooCom - Drupal - Bootstrap.. etc.


I nostri lettori: in oltre 90 Nazioni - Our readers: in over 90 Nations - Nos lecteurs: dans plus de 90 Nations


ref:topbtw-2935.html/ 14 Aprile


- Politica
Da Bruxelles


EUROPA.


On. Massimo Romagnoli

HORECA in declino..


Il Movimento delle Libertà: L'HORECA in declino, bisogna reagire urgentemente.

Gli imprenditori dell'Horeca stanno cercando in tutti i modi di resistere e portare avanti i loro progetti in un mondo segnato sempre più dalla pandemia e dalla conseguente crisi dei consumi.

Purtroppo sinora, i piani di ripresa dei singoli Paesi europei, attuati con modalità e strumenti differenti per sostenere questo importante e strategico settore dell'economia, non hanno dato i risultati sperati.

Il Presidente del Movimento delle Libertà, on Massimo Romagnoli si posiziona al fianco dei ristoratori spiegando:

"C'è bisogno di un piano omogeneo d'interventi da mettere al centro delle azioni del Recovery Plan per la tutela del comparto horeca.
Un piano, che pur tenendo conto delle differenze di sistema valide in ogni singolo Paese, abbia una regia di coordinamento unitaria."

La situazione dell'Horeca, in Belgio come anche in Italia, è grave e necessita di un intervento urgente, secondo l'on Romagnoli.

"Da più di un mese sto incontrando diversi ristoratori in Belgio ed in Italia, e appare inutile esprimere la loro situazione a parole.

Siamo di fronte a uno dei momenti più critici per la ristorazione e non solo.

Sono, altresì, a fianco e comprendo le categorie che legittimamente protestano."

spiega il Presidente del Movimento delle Libertà.

Anche il vino italiano - come ogni prodotto simbolo del made in Italy - non può permettersi di perdere lo storico vantaggio competitivo.

L'orizzonte temporale per l'uscita dalla crisi del commercio dei prodotti di eccellenza italiani, tuttavia, è ancora lontana, secondo l'on Romagnoli.

Proprio mentre sembrava apparire la luce in fondo al tunnel,
"tac, altra batosta per la ristorazione che dopo Pasqua ha subito il prolungamento della chiusura.
Ed allora è ovvio che scoppino - anzi, riscoppino - le polemiche dei ristoratori e di tutta la filiera...

"Serve una soluzione immediata che protegga gli imprenditori e le partite IVA!" così si esprime l'on Massimo Romagnoli.

Nel frattempo, in altri parti del mondo queste logiche appaiono del tutto superate.
È il caso delle "vicine" Islanda e del Regno Unito che oltre ad aprire l'Horeca, si preparano ad accogliere i primi turisti.

Ma anche la lontana Polinesia nel bel mezzo del Pacifico, sta andando verso l'eliminazione di tutte le restrizioni riportando le persone nei ristoranti, bar, palestre, e simili.

Capiamo così che le restrizioni che sono state imposte sono frutto di politiche non corrette, adottate magari in un primo momento successivo all'espandersi della pandemia, ma che ora appaiono inappropriate e che necessitano di essere riviste.

"Di certo, in questa situazione a "pagare il conto" sono coloro che hanno un'attività commerciale o un'impresa."

Così conclude il Presidente Massimo Romagnoli.

Link:
www.movimentodelleliberta.eu


On. Massimo Romagnoli

Nato a Capo d'Orlando ( Messina ) l'8 Gennaio del 1971 -( Anni 50 ).
Vive a Bruxelles.
Parlamentare Europeo in Forza Italia.

Nel 2008 viene nominato dal dipartimento energie alternative della Energetica Spa di Roma, responsabile estero per la progettazione e costituzione di parchi eolici e fotovoltaici in Grecia, Bulgaria e Turchia.

Dal 2011 è l'amministratore delegato della Progressouk Ltd - Londra, azienda specializzata in consulenze internazionali nel campo dell'aviazione militare.

Il 7 agosto del 2011 diventa presidente dell'Orlandina Calcio, che milita nell'Eccellenza Sicilia.

Il 21 aprile del 2013 l'Orlandina Calcio, da lui presieduta, per la prima volta vince il campionato d'Eccellenza.


HORECA: Con Horeca si intende definire uno specifico settore commerciale, quello dell "Hotellerie-Restaurant-Café" esso si riferisce alle aziende:
Alberghiere;
di ristorazione;
di Catering, Ristoranti e bar, con questa accezione, includiamo pertanto tutte le attività connesse ai consumi fuori casa detti anche (Away From Home, AFH).

L’acronimo Ho.Re.Ca. è legato principalmente ai consumi alimentari è può essere utilizzato dai produttori di beni alimentari e bevande per suddividere il fatturato in due tipologie, quella appunto destinata al canale Ho.Re.Ca. da quella diretta alla GDO (Grande Distribuzione Organizzata) e al commercio all'ingrosso (retailers). In questo modo è possibile ottenere una netta distinzione tra i prodotti alimentari extra-domestici e quelli destinati al consumo domestico.

Link:
https://www.horeca.it/

( Redazione )


160- - 5 G DIFFUSION - - "300 Castelli" -- "300 Castelli" - Presentazione - Italiano - 2' 30" -

La nuova serie televisia: i 300 castelli Italiani La nouvelle série télévisée " 300 châteaux d'Italie"


SCRIVI: IL TUO COMMENTO

- Torna alla Prima Pagina - Back to the Front Page -

Condividi su Facebook -

I nostri lettori: in oltre 90 Nazioni - Our readers: in over 90 Nations - Nos lecteurs: dans plus de 90 Nations

- Today' NEW contacts -


I lettori di questa pagina sono:


WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!